Start Cup Catania: kick-off della seconda fase per la finale regionale

Si è svolta oggi, giovedì 9 Settembre, la seconda fase di Start Cup Catania 2021, ospitata presso gli spazi di Free Mind Foundry.
Start Cup Catania è una business plan competition promossa dall’Università degli Studi di Catania, in collaborazione con l’ODCEC, l’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Catania, che collabora con l’Ateneo catanese fin dal 2014.

 

Secondo il portale Start up blink, Catania ricopre il settimo posto in Italia per quantità di start up. Alle sue spalle, grandi realtà come Napoli, Trento e Cagliari, mentre il podio è occupato da Milano, Roma e Torino. La città etnea si conferma un ecosistema favorevole alla nascita di imprese innovative.

 

I team ammessi

Sono 7 i team ammessi alla seconda fase della competition e oggi hanno avuto l’opportunità di incontrare il Comitato Tecnico Scientifico della Start Cup Catania 2021, deputato alla valutazione delle candidature e presieduto dal Delegato del Rettore Prof. Rosario Faraci. In questa occasione, i team hanno ricevuto preziosi suggerimenti e indicazioni in merito allo sviluppo dell’idea proposta e del progetto imprenditoriale ad essa connesso. Il tutto in vista dell’accesso alla finale regionale di Start Cup Sicilia, in programma a Palermo a fine ottobre presso la sede di Unicredit.

I team giunti a questa seconda fase sono, in ordine di graduatoria:  

  • Kymia, che produce cosmetici sostenibili ed efficaci dalla derivazione del mallo del pistacchio di Bronte 
  • Sottoinsù, la prima piattaforma online che darà la possibilità a tutti gli artisti, emergenti e non, di guadagnare e aumentare la propria notorietà attraverso la vendita delle loro opere d’arte 
  • Guardian-Secure Carry on, un’app pensata per rispondere al bisogno di sicurezza delle persone 
  • Xycon Smart, con il progetto di sviluppare un dispositivo elettronico che aiuti a far smettere di fumare gradualmente 
  • Blaster Foundry, che crea web-games con l’immagine pubblicitaria del brand cliente e destinata al target della Generazione Z 
  • SCLN, che offre t-shirt ecosostenibili su una piattaforma online, abbattendo così costi di spedizione e trasporti 
  • Beyond CrioPura, che ha pensato a una resina per il trattamento delle acque. 

Come proseguirà Start Cup Catania 2021

Le sette finaliste arrivate alla seconda fase si contenderanno entro metà ottobre le tre premialità messe in palio dagli sponsor.
A metà ottobre il Comitato Tecnico-Scientifico si riunirà nuovamente per procedere alla valutazione dei business plan presentati. Rimarranno infine tre vincitori finali, che saranno premiati in occasione della tappa conclusiva del Premio Nazionale per l’Innovazione, che si terrà in due fasi a Roma, a Tor Vergata.

Competizioni come Start Cup Catania, grazie anche all’attiva collaborazione del Prof. Rosario Faraci, danno un contributo significativo allo sviluppo del tessuto economico cittadino e aumentano il dinamismo e la voglia di mettersi in gioco facendo impresa.

en_US